13
ott

Hai dimenticato la password di Wordpress? Ecco 5 metodi per ripristinarla

Di Koichi, in Sicurezza, Wordpress

wordpress

Con la natura dinamica di WordPress, creare, utilizzare e mantenere le password è essenziale. Le password aiutano a far connettere i buoni e tenere lontano i ragazzi cattivi, e vi consentano di mantenere sicuro un sito basato su WordPress. In questo tutorial cercherò di mostrare come modificare la password di WordPress, nel caso che l’abbiate persa o la volete sostituire, praticamente in qualsiasi scenario: dopo il login, senza il login, e quello che si trova nel mezzo.

1. Cambiare la password dopo il login.

wordpress_password

Il primo e più semplice metodo per cambiare la password è di accedere al vostro pannello Wordpress Admin, e aggiornare la pagina del vostro profilo utente. Questo è il metodo di cambiare la password previsto da Wordpress se si è in grado di accedere al proprio account. Ma se non siete in grado di accedere al pannello di amministrazione come fare per cambiare la password? Se si dimentica la password è impossibile fare il login e quindi modificarla usando l’Amministrazione di WordPress. In questo caso vediamo gli altri metodi..

2. Modificare la password senza il login.

wordpress_password2

Il secondo modo per cambiare la password di WordPress tiene conto dello scenario precedente. Se si dimentica la password di WordPress e non si è in grado di accedere per sostituirla, è sufficiente cliccare sul link “Si è smarrita la propria password?” presente nella pagina di login del pannello di amministrazione. La pagina di reimpostazione della password generalmente è all’indirizzo: http://miosito.tld/wp-login.php?action=lostpassword. Una volta richiesta una nuova password, una e-mail viene inviata all’account di posta elettronica con cui vi siete registrati. Nella e-mail troverete un link per reimpostare la password, che vi reindirizza alla pagina di sostituzione della password. Senza l’accesso all’account di posta elettronica registrato, è impossibile cambiare la password di WordPress utilizzando questo metodo. Quindi procediamo oltre..

3. Modificare la password con PhpMyAdmin.

Il terzo modo di cambiare la password di WordPress ignora la necessità di un’account di posta elettronica, mediante la modifica direttamente del database . Tutto ciò che dovete fare è interfacciarvi con il database. Qui utilizzeremo l’incredibile phpMyAdmin. Per modificare la password direttamente tramite il database, basta effettuare il login in phpMyAdmin e individuare il nome utente del vostro account dalla tabella “user” (cliccate su “Sfoglia” nella scheda per visualizzare un elenco di utenti). Fate clic per modificare la voce del vostro nome utente, e quindi scorrete fino al campo “user_pass”: Noterete una lunga stringa di di testo come nella seguente immagine:



wordpress_password3

Dopo aver cliccato sul pulsante edit, vi troverete di fronte ad una schermata simile:

wordpress_password4

Quella è la versione criptata MD5 della password corrente. Per cambiarla avete bisogno di criptare la nuova password. Per generare una nuova password MD5 cifrata potete utilizzare un servizio web gratuito come questo. Basta inserire la vostra normale password di testo (una parola complessa che volete sia la password di login) e quindi fate clic su “Encrypt” (assicuratevi di selezionare “MD5″, come tipo di crittografia). Una volta che il servizio vi dà la versione cifrata della password, copiatela e incollatela nel campo user_pass sopra descritto. Salvate le modifiche e siete a posto.

4. Crittografare una nuova password automaticamente utilizzando phpMyAdmin.

wordpress_password5

Naturalmente, c’è un modo molto più semplice di cambiare la password attraverso il database. Se si sta utilizzando phpMyAdmin, è sufficiente inserire versione in testo di una nuova password nel campo user_pass. Poi nella parte sinistra del menu a discesa, selezionate l’opzione MD5 e fate clic su “Go”. phpMyAdmin cripterà la nuova password con dei nuovi hash MD5. Questo è  tutto quello che c’è da fare.

5. Crittografare una nuova password tramite query SQL.

wordpress_password6

Il modo più semplice per reimpostare la password con un hash MD5 cifrato, è semplicemente di eseguire la seguente query tramite il comando SQL console:

UPDATE wp_users SET user_pass = MD5(‘nuovapassword’) WHERE user_login = “admin”;

Prima di eseguire questa query, modificate (“nuovapassword”) inserendo la vostra nuova password, e modificate il nome utente di accesso ( “admin”) con il vostro, e il valore del prefisso tabella ( “wp_”) se necessario, ed il gioco è fatto. Tenete presente che MD5 è stato progettato per una cifratura in un unico senso, si può utilizzare questo metodo per criptare le password, ma non saremo in grado di decodificare le password esistenti. E’ una strada a senso unico, quindi siate sicuri di conservare le password in un posto sicuro per evitare di dover fare di nuovo il lavoro.

E gia che siamo in argomento, non dimenticate di cambiare la password di frequente!


Hai problemi con questo argomento o programma trattato nel post? Lascia il tuo commento e sarò felice di aiutarti.

Ti è piaciuto questo post? Abbonati ai Feed RSS per rimanere sempre aggiornato. Non sai cosa sono i Feed RSS? Scoprilo su Wikipedia.


Tags: , , .
Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • oknotizie
  • tuttoblog
  • Technorati
  • Segnalo
  • Twitter
  • ziczac
  • Live
  • MySpace
  • Wikio IT
  • Diggita

Leggi anche...


Inserisci un commento